Versus Zhukov

La risposta al blog del Generale Zhukov Questo sito aderisce al

Tuesday, June 14, 2005

Una risposta che vale

Il generale Zhukov questa volta si batte fieramente contro ragionamenti eristici, e senza se e senza ma sono con lui...
Nega la validita' degli argomenti ad personam rispondendo a chi argomenta contro le persone e non le idee delle persone.

Ecco lo scambio di opinioni...

#

Vede gen.
Se una cisterna d'acqua contiene una notevole quantità di trielina, si parlerà di acqua inquinata: se un'altra cisterna contiene una minima quantità di trielina, non si può comunque parlare di acqua pura...

Non considero Riccarand "impuro" perchè ex alleato dell'UV, ma come ex assessore regionale ai trasporti, una sua occasione per migliorare la vivibilità del capoluogo e della regione l'ha avuta, e senza risultati degni di menzione.
Forse il termine più adatto era "incapace"..

PS: Riccarand è stato in giunta con Vierin (altro puro): scusate la svista.

By brain0, at 9:25 PM
#


#

Un'ultima cosa: ho saputo oggi che tra i principali esponenti del "comitato anti-TIR" spiccano una figlia di un ex dipendente del traforo monte bianco e il nipote di un'impresa di trasporto pubbblico di Courmayeur che è stato implicato nello stesso processo x cui è stato condannato il Sig. Rol'landin.

...La triellina dilaga...

By brain0, at 3:40 AM
#

E' facile dire che il vino sa di tappo quando la bottiglia è finita...

Un'ultima cosa: ho saputo oggi che tra i principali esponenti del "comitato anti-TIR" spiccano una figlia di un ex dipendente del traforo monte bianco e il nipote di un'impresa di trasporto pubbblico di Courmayeur che è stato implicato nello stesso processo x cui è stato condannato il Sig. Rol'landin.

...La triellina dilaga...

By brain0, at 3:53 AM
#

Caro brain0,

Mi permetta di insistere: se un pulman casca nel burrone, credo la colpa sia più dell’autista che del bigliettario. Chi guida ha più onori, e dunque anche più oneri, se la società è veramente democratica.
Se invece è ingiusta e classista, chi comanda ha solo gli onori: al primo intoppo le responsabilità vengono scaricate sui subordinati.
Non cada nell’infame trappola dell’infame generale Cadorna. Siccome perdeva le battaglie perchè era un asino antiquato, che mandava allo sbaraglio e al macello le sue truppe, poi dava poi la colpa della sconfitta ai soldatini, accusati di vigliaccheria.
Più o meno è la storia è la storia di Caporetto sa?
A proposito di guidatori di governi: non credo che Ferruccio Parri, nell’assetto generale della Repubblica e nel suo sviluppo, abbia avuto il peso di Andreotti.
Riccarand e la sua forza politica hanno governato per poco tempo (4 anni, se ricordo correttamente), e bisogna vedere in che condizioni di coalizione. Lei sostiene si tratti di un incapace? Non sono d’accordo, non fosse altro perché fece approvare nel 1998, tra mille fatiche ed ostacoli, il Piano Regionale Paesistico.
Il partito del mattone, degli impresari “aumma aumma” e dei consiglieri regionali soci occulti ( si ricorda lo scandalo dei Trasporti?) fece il diavolo a quattro, naturalmente in nome della “libertà” dei sindaci.
Ma lei sa che una delle ragioni (sicuramente non la sola) per cui Ivo Guerraz ha perso la cadrega di sindaco di Gressan, è stata la decisione di mantenere agricola la destinazione di certi terreni? Gli sarebbe bastato cogliere certe velate allusioni……….e adesso sarebbe ancora in Municipio.
Mauro Arvat il contrario: hanno cercato di farlo fuori perchè si è opposto a certi indirizzi di ricostruzione post alluvione
La prima proposta di Piano Regolatore Regionale per la Vda venne presentata da Adriano Olivetti nel 1938.
Sa cosa rispondemmo di fronte a tanta lungimiranza’ “sitta l’è pas de nos atres”!
Grazie delle segnalazioni sulla composizione sociale del comitato anti-Tir, ma mi sembrano poco significative.
Vede, i pettegolezzi servono, ma solo se usati con estrema parsimonia, come contorno di conferma all’interno di un’analisi politica seria.
Esempio: la strategia di Fini, per creare una Destra moderata che si distinguesse da Forza Italia, ha puntato a non appiattire il suo partito sulle posizioni clericali in tema di referendum per la procreazione.
All’interno di questo ragionamento serio, lei ci può mettere poi anche l’indiscrezione pecoreccia: che abbia pesato nella mente del leader AN la tenera amicizia col ministro Prestigiacomo, bionda, bella, intelligente, di coscia lunghissima e sfegatata per il “Sì”?
Sennò non si analizzano processi politici, ma si parla come lavandaie o portinaie.
Se il proprio padre lavora al traforo, non si può protestare contro i camions? Se si lavora alla Regione, non si può protestare contro la pubblica amministrazione? Ma allora chi ha diritto di parola? Solo i disoccupati e i senza casa?
Ricorderà sicuramente che San Paolo, prima di cadere da cavallo, era un Saulo crapulone e persecutore di cristiani. Se lo faccia spiegare dal parroco del suo paese: prima di diventare Sant’ Agostino e scrivere la “Confessioni”, il filosofo nord africano (era un terrone sa?) in questione era un puttaniere emerito.
E lei vuole essere più severo di Domineddio, che di due puttanieri fece due dottori della Chiesa, ed impedire che un nipote di un autotrasportatore… manifesti contro i trasporti? Non è un po’ severo? Ma poi, che c’azzecca, come direbbe DiPietrone?
Insomma caro amico, usi il brain: lei sorveglia i Tir o i contestatori dei Tir? Dopo il rogo del Frèjus, ce la prendiamo coi camions o con Riccarand?
Per il comitato di Courma basta e avanza già la Digos, li lasci lavorare.
Stia bene, e spero di risentirla.

By Gen. Zhukov, at 2:33 PM

0 Comments:

Post a Comment

<< Home