Versus Zhukov

La risposta al blog del Generale Zhukov Questo sito aderisce al

Wednesday, June 01, 2005

Non capire un cazzo

Interessante scambio tra due anonimi, il primo che gentilmente risponde ad una mia domanda poi eliminata da Zhukov qual signore che e', il secondo che forse complice la censura del Signore non ha capito un cazzo e replica senza capire ma agitandosi alquanto.

Brutti scherzi della censura...
A volte l'anonimato e' l'unica forma di difesa in certe case con padroni di casa con una certa educazione.

Vediamo lo scambio tratto da qui


#

In tema di concorso di più cause di proscioglimento, quando esista agli atti la prova evidente per una assoluzione piena dell'imputato, l'avvenuta "abolitio criminis" relativa al reato contestato non esime il giudice dall'obbligo di applicare una formula di proscioglimento o di assoluzione più favorevole all'imputato, atteso che, in ragione del fatto che alcune di queste formule lasciano in piedi le sanzioni amministrative o civili o sociali, il legislatore ha stabilito, con l'art. 129 c.p.p., che tra le stesse corra, quale ordine cronologico e progressivo, la priorità della causa di assoluzione piena rispetto alle altre formule di proscioglimento.

Cassazione penale, sez. V, 6 dicembre 2000, n. 10312.

Dunque, assoluzione perché innocente

By Anonymous, at 7:24 PM
#

He no caro Anonimo !
Essere assolti grazie ad artifici giuridici, specialmente in questo periodo, con Berlusconi, Castelli e banda...., non è proprio come essere innocenti. Secondo lei, se non interveniva questa sentenza l'immagine dell'imputato sarebbe stata uguale all'attuale ? Se sì, bontà sua .... Resta sempre il fatto che "lor signori " non sono stati portati in tribunale per una partita a flipper

By Anonymous, at 4:48 PM

0 Comments:

Post a Comment

<< Home